COMUNICATO STAMPA TRESNURAGHES CELEBRA I 150 ANNI DALLA NASCITA DI PITANU MORETTE Il 01, 02 e 03 giungo tre giorni di eventi fra cultura, musica e poesia.

COMUNICATO STAMPA TRESNURAGHES CELEBRA I 150 ANNI DALLA NASCITA DI PITANU MORETTE Il 01, 02 e 03 giungo tre giorni di eventi fra cultura, musica e poesia.

COMUNICATO STAMPA
TRESNURAGHES CELEBRA I 150 ANNI DALLA NASCITA DI PITANU MORETTE
Il 01, 02 e 03 giungo tre giorni di eventi fra cultura, musica e poesia.

Il paese di Tresnuraghes si appresta a celebrare Pitanu Morette, uno fra i più stimati e popolari poeti in
lingua sarda del primo Novecento, con una tre giorni di appuntamenti organizzati dall ’Amministrazione Comunale e dal
Museo Casa Deriu, dedicati alla cultura, alla poesia ed alla musica. All’organizzazione collaborano diversi partner e
tutte le associazioni culturali e sportive locali.

Il poeta nacque proprio a Tresnuraghes il 3 giugno 1868 e ricevette la sua prima formazione poetica e culturale
nel seminario di Bosa dove, per alcuni anni, apprese le basi dell’erudizione classica; queste, abbinate all’innata capacità
di composizione e di improvvisazione, ne fecero uno dei più arguti, pungenti e completi poeti sardi dei primi decenni
del secolo scorso. A lui sono da ascrivere le composizioni “a retrogada” e i versi iperbolici dei cosiddetti “trintases”
che con abilità stilistica proclamava sui palchi della Sardegna. La sua fama si consolidò negli anni venti quando
battezzò “sa moda”, metro con il quale poté affrontare molteplici temi che spaziano dall’amore alla politica, alla satira
alla dignità dei lavoratori. Il tema dei diritti degli operai fu al centro di molti suoi componimenti nel periodo
dell’esilio nelle miniere del Sulcis dove venne mandato a causa degli screzi con l’allora sindaco di Tresnuraghes
Ferdinando Zedda Athene, proprietario dello stabile che ospita oggi il Museo Casa Deriu. Di questo periodo è il
notissimo libretto “Su gridu de su minatore”, in cui egli esorta i lavoratori ad unirsi e ad appoggiare il socialista
Cavallera.

Numerosi gli eventi in programma a partire dal 1° giugno quando, al tramonto, nella terrazza panoramica del
Museo Casa Deriu, si svolgerà il concerto letterario Prendas de Pitanu con la partecipazione di diversi artisti: la voce
Clara Farina sarà accompagnata da Claudio Gabriel Sanna alla chitarra, Paolo Zuddas alle percussioni, Nicola Casu alla
tromba e Eugenio Lugliè al flauto.
Il 2 giugno l’incontro di studi “Pitanu Morette: il poeta, l’uomo, il contestatore”, moderato da Anthony Muroni,
approfondirà la figura del poeta con diverse relazioni di alcuni studiosi sardi fra i quali Sebastiano Serra, Gianfranco
Rosa, Bruno Agus, Salvatore Tola, Mario Pintus. All’incontro interverranno anche gli alunni della III H della Scuola
Media di Tresnuaghes, autori di una ricerca sui rapporti fra Pitanu Morette ed il socialista Cavallera. Al termine
l’Ammistrazione Comunale inaugurerà un dipinto murale opera dell’artista Pina Monne e dedicherà al Morette la
biblioteca comunale. In serata dalle 21,00, la piazza Giovanni XXIII ospiterà lo spettacolo commemorativo “Rimas e
sonos pro tiu Pitanu ” con la partecipazione di Ambra Pintore, il musicista Diego Milia, i cori ed il gruppo folkloristico
locale, alcuni gruppi ospiti e il poeta Gigi Piu. Grazie all’impegno del “Sotziu pro sa gara” guidato dal poeta Giuseppe
Porcu, canteranno le proprie ottave, durante la serata, anche i poeti esteporanei Bruno Agus, Nigola Farina, Dionigi
Bitti, Salvatore Scanu, Diego Porcu, Salvatore Senes.
Il 03 Giugno il Museo Casa Deriu dedicherà al poeta la sua partecipazione alla Giornata nazionale dei piccoli musei:
l’ingresso alla struttura museale sarà gratuito e la visita guidata alla collezione sarà dedicata a Pitanu Morette, del
quale verranno esposti alcuni scritti. A tutti i visitatori verrà consegnato il dono “frammenti di poesia”.

“È con grande piacere e onore che ho fortemente voluto, insieme all’ Amministrazione comunale, questa
manifestazione che rappresenta non solo il ricordo ma soprattutto un segno indelebile di un grande poeta sia di
Tresnuraghes che della nostra isola”. Sostiene il sindaco GianLuigi Mastinu.

“L’idea di un evento celebrativo per i 150 anni dalla nascita di Pitanu Morette nasce di concerto con
l’Amministrazione Comunale di Tresnuraghes. Si tratta di una tre giorni che ripropone il valore di un personaggio che
ha fatto la storia della poesia in lingua sarda. Il Museo Casa Deriu si pone, in questo modo, ancora una volta al servizio
della comunit à che lo ospita, fungendo da centro culturale che supporta l’Amministrazione locale anche nella
realizzazione degli eventi. Scopo del museo è proprio il porsi come divulgatore e dispensatore continuo di cultura,
impegnato quotidianamente nella crescita del territorio.” Dichiara il Direttore del museo Pier Tonio Pinna.

“Siamo orgogliosi di onorare la memoria del nostro poeta Pitanu Morette in questo evento celebrativo a cui
hanno preso parte tutte le associazioni del paese, che ringraziamo per la disponibilità e l’operosità. Questo evento
riabilita la figura dell’illustre poeta anche con interventi che rimangano nel tempo come l’intitolazione della biblioteca
comunale e l inaugurazione di un dipinto murale “Commenta l assessore, vicesindaco Gabriella Sanna che conclude
“Lo sviluppo delle attività culturali ed l recupero delle radici storiche sono fra i principali obbiettivi dell’
Amministrazione comunale.

PITANU MORETTE – 150 ANNI DALLA NASCITA. Da domani inizio delle celebrazioni con il Concerto Letterario nella terrazza panoramica del Museo

PITANU MORETTE – 150 ANNI DALLA NASCITA. Da domani inizio delle celebrazioni con il Concerto Letterario nella terrazza panoramica del Museo

Al via gli appuntamenti delle celebrazioni per i 150 anni dalla nascita del poeta tresnuraghese Pitanu Morette nato il 03 giugno 1868. Il primo evento si svolgerà domani nella terrazza panoramica del Museo Casa Deriu. La suggestiva location fungerà da teatro per il concerto letterario “Prendas de Pitanu”, un viaggio nella vita e nelle opere di Morette attraverso la poesia e la musica.
Alle ore 19,00 i partecipanti saranno accompagnati in una visita al museo dedicata al poeta; la visita fungerà da introduzione a tutta la manifestazione.

A seguire, a partire dal tramonto avrà luogo il concerto letterario, con la partecipazione di diversi artisti; la voce Clara Farina sarà accompagnata da Claudio Gabriel Sanna alla chitarra, Paolo Zuddas alle percussioni, Nicola Casu alla tromba e Eugenio Lugliè al flauto.

La direzione artistica del concerto è stata curata da Eugenio Lugliè mentre Sebastiano Serra si è occupato della consulenza culturale, con la selezione dei testi, dei contenuti e le traduzioni dei componimenti scelti.

Scarica la locandina dell’evento

PITANU MORETTE 1868 – 2018  “150 dalla nascita”

PITANU MORETTE 1868 – 2018 “150 dalla nascita”

Vi aspettiamo a Tresnuraghes il 01, 02 e 03 GIUGNO per le celebrazioni PER I 150 ANNI DALLA NASCITA DI UNO FRA I PIU’ STIMATI E POPOLARI POETI SARDI DEL PRIMO NOVECENTO, PITANU MORETTE.

L’evento, organizzato dall’amministrazione comunale di Tresnuraghes e dal Museo Casa Deriu in collaborazione con tutte le associazioni locali e grazie al contributo di vari partner, prevede una tre giorni all’insegna della poesia, della cultura e della musica.

01 Giugno 2018

H 19,00 – Terrazza panoramica del Museo Casa Deriu – Concerto letterario Prendas de Pitanu
con la partecipazione di: Clara Farina (Voce Recitante), Claudio Gabriel Sanna (Chitarra e voce), Paolo Zuddas (Percussioni), Nicola Casu (Tromba), Eugenio Lugliè (Flauto). Direzione artistica E. Lugliè, selezione testi S. Serra.
Altermine aperitivo

02 Giugno 2018

H 09,30 – Auditorium Comunale – INCONTRO DI STUDI “Pitanu Morette: il poeta, l’uomo, il contestatore”.
Saluti del sindaco
Interventi:
Sebastiano Serra – Sebastiano Moretti, un mordace testimone del primo Novecento.
Gianfranco Rosa – Sebastiano Moretti nella storia della gara poetica
Bruno Agus – S’istadu atuale de sa poesia improvisada.
Salvatore Tola – La formazione politica e letteraria dei poeti sardi disterrados nella zona mineraria.
Mario Pintus – Il primo socialismo in Sardegna
Alunni della III H Scuola Secondaria di I grado di Tresnuraghes – Tiu Pitanu, poeta e minadore, e Cavallera, s’eroe de Carloforte.
Modera il dibattito Anthony Muroni.

H 12,30 – Inaugurazione di un dipinto murale, opera dell’artista Pina Monne, presso la via Roma e intitolazione al Poeta della Biblioteca comunale.

Dalle h 10 alle 12,30 e dalle 17 alle 19,30 – Museo Casa Deriu – visita guidata dedicata a Pitanu Morette: in mostra alcuni suoi rari scritti.

h 21,00 – Piazza Giovanni XXIII – Rimas e sonos pro Tiu Pitanu, spettacolo commemorativo con AMBRA PINTORE e con la partecipazione del polistrumentista Diego Milia, dei poeti estemporanei Bruno Agus, Nigola Farina, Dionigi Bitti, Salvatore Scanu, Diegu Porcu, Salvatore Senes, del poeta Gigi Piu, dei cori “Pitanu Morette” di Tresnuraghes, traggiu “Billia Muroni” di Tresnuraghes, Maranatha di Tresnuraghes, “Su cuncordu iscanesu” di Scano Montiferro, dei Gruppi folk S. Giorgio Martire di Tresnuraghes e San Biagio di Villasor.

03 Giugno

Dalle h 10 alle 12,30 e dalle 17 alle 19,30 – Museo Casa Deriu: Giornata Nazionale dei Piccoli Musei dedicata al poeta. Ingresso gratuito e visita guidata dedicata a Pitanu Morette: in mostra alcuni suoi rari scritti. A tutti i visitatori verrà consegnato un dono ricordo a tema.